MOB - Man OverBoard

MOB, Man OverBoard, identifica un naufrago caduto in mare ed il termine è usato per molte tecnologie che aiutano nella localizzazione e recupero.

Faro MOB
Faro MOB

La caduta di un uomo in mare è un'evenienza più frequente di quanto si possa immaginare e può avere conseguenze drammatiche. Pertanto la tecnologia si è spinta nella direzione di trovare delle soluzioni che limitino i rischi connessi alle operazioni di recupero. Elenchiamo di seguito alcuni dispositivi che utilizzano funzioni MOB.

Funzione MOB su un GPS Nautico

Il GPS Nautico spesso offre la funzione MOB anche con un tasto dedicato in modo che il comandante possa premerlo immediatamente in caso di caduta a mare di un membro dell'equipaggio, in quel momento il target di destinazione sarà la posizione del momento in cui si è premuto il tasto che si suppone non sia molto differente da quella della posizione dell'uomo in mare.
Molti sconsigliano l'uso di questa funzione e di limitarsi semplicemente a memorizzare la posizione, perchè spesso il seguire l'avvicinamento con il GPS nautico, può distrarre dal principale obiettivo che è quello di intercettare a vista l'uomo in mare per evitare che questo finisca sotto l'imbarcazione o le sue eliche.

Fari MOB

Di recente sono apparsi sul mercato dei fari portatili con funzionalità MOB, ovvero che attivano la luce o la strobo automaticamente al contatto con l'acqua. Ciò rende particolarmente agevole l'individuazione dell'uomo nelle difficili condizioni notturne. Il marchio Exposure Lights è stato il primo che ha disegnato un faro portatile attentamente disegnato per queste esigenze.

Dispositivi MOB comuni

Sono provvisti di un sensore che l'equipaggio deve indossare. Quando il malcapitato cade a mare il sensore avvisa l'unità centrale che inizia ad emettere un allarme, in modo che il comandante e l'equipaggio siano prontamente avvisati.
Alcuni modelli sono dotati di sensore con localizzatore, cosicchè la posizione dell'uomo in mare possa essere continuamente monitorata.
Di recente sono stati introdotti nuovi modelli, come ad esempio l'OLAS di Exposure Lights, in grado di sostituire l'unità centrale con lo smartphone, garantendo così dei costi più accessibili e l'utilizzo di tecnologie di cui gli smartphone sono già dotati.

Dispositivi MOB con spegnimento motore

Consentono lo spegnimento del motore qualora il comandante cada in mare. Ciò garantisce una maggiore sicurezza nell'eventualità che l'equipaggio sia a riposare o che non sia presente e quindi ci si possa accorgere troppo tardi della caduta in acqua del comandante.
Nella eventualità che invece a cadere in acqua sia un membro dell'equipaggio, questi dispositivi avvisano solo acuticamente dell'evenienza, per evitare un inutile brusco arresto del motore.